Stampa

Il Piano Locale della Domiciliarità

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Il Piano Locale della Domiciliarità si colloca in un sistema di welfare improntato a modelli flessibili di cure domiciliari e residenzialità a valenza abitativa, riabilitativa e tutelare secondo percorsi assistenziali integrati tra azioni sanitarie, azioni assistenziali e misure economiche a sostegno dei nuclei familiari che si prendono cura delle situazioni di cronicità – disabilità – fragilità.

Il sistema flessibile e personalizzato secondo le esigenze della persona si articola in: a) servizi assicurati dal servizio sociale di comuni; b) assegni economici, c) servizi acquistati direttamente con buoni di servizio in un mercato regolamentato; d) interventi di sollievo; e) servizi e prestazioni volti ad assicurare e facilitare la mobilità e l’accessibilità.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.